"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

mercoledì 4 agosto 2010

Il Miriammese

Miriam parla una lingua tutta sua...
fatta di suoni strani (manco fosse arabo) detti con toni che variano per far capire se sta raccontando un fatto, se sta facendo una domanda, se sta cantando, etc.
Ieri pomeriggio Melania si stava intrattenendo con i suoi giochini attaccati al passeggino e stava lì seduta tutta carina.
Miriam prende la sua nuova sediolina rosa di Hello Kitty, la trascina vicino al passeggino, la sistema di fronte a Melania, ci si siede sopra e comincia a raccontare qualcosa a Melania, gesticolando pure... il tutto fatto nella sua lingua incomprensibile, appunto, il Miriammese.
Melania smette di giocare... si vede che è molto più interessante quello che ha da dirle la sorella.
Ad un certo punto del racconto, Melania si sbellica dalle risate.
Chissà... forse si tratta di una barzelletta, o forse stanno prendendo in giro me... non lo so... e non lo saprò mai, temo.
Ecco... questa è la prima volta che già m'hanno messo in disparte!
"Sono cose che non puoi capire tu, mamma!"

2 commenti:

  1. Che belle che sono, questo ripaga la tua stanchezza.

    sara

    RispondiElimina
  2. è verissimo!!!!
    basta il suono di una loro risata per riempirmi il cuore di gioia!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...